le 15 spiagge più belle d'italia
Consigli di viaggio

Le 15 spiagge più belle d’Italia

Quale periodo migliore per parlare delle spiagge più belle d’italia se non prima delle tanto attese ferie estive?!
Se vuoi scegliere una meta o sei in cerca di uno spunto per decidere dove andare al mare questo è l’articolo che fà per te! Ti proponiamo indicazioni e consigli utili sulle 15 spiagge più belle d’Italia
secondo Skyscanner:

1. TONNARELLA DELL’UZZO, Riserva naturale dello zingaro – Trapani (TP) Sicilia

Questa cala è una delle più belle e famose d’Italia ed è situata nella Riserva naturale dello zingaro (7 km di meraviglie dislocate tra San vito Lo Capo a Castellamare del Golfo) E’ immersa nella natura ed è composta da una sabbia bianchissima. Questa spiaggia è famosa per le sue acque limpide e piene di pesci ed è facilmente raggiungibile in macchina da San Vito Lo Capo. (15 minuti)
Una volta giunto sul posto potrai arrivare al mare in pochi minuti a piedi partendo dalla biglietteria. Il biglietto costa 5€ ridotto, 3€ ragazzi fino a 14anni ed 1€ speciale scolaresche. Per i cittadini italiani di età superiore ai 65 anni l’ingresso è gratuito.

2. CALA DEI GABBIANI – Costa di Baunei (OG) Sardegna

Meno conosciuta della vicina Cala Mariolu è suo proseguo naturale da cui è separata dalla sperone di Punta Ispulgi. Cala dei Gabbiani è una spiaggia di sabbia candida e mare limpido dalle mille sfumature di blu. E’ circondata da scogli scenografici che si ergono dall’acqua. La spiaggia, composta da sassolini bianchissi levigati e protetta da pareti rocciose che sorgono alle sue spalle, è particolarmente adatta ai bambini grazie al suo fondale basso. Cala dei Gabbiani si trova in Ogliastri e si può raggiungere in due modi: via mare con barche proprie o da traghetti che partono da diversi porti, oppure a piedi tramite un sentiero. (consigliato solo per i più esperti)

3. CALA FEOLA – Ponza (LT) Lazio

La caratterizzano sabbia bianca, mare limpido, fondale basso e moltissima folla. Nel mese di agosto difficilmente riuscirai a trovare uno spazietto libero. In questa cala, distanti dalla zona balneare ci sono numerose imbarcazioni ormeggiate. La spiaggia è protetta dalle colline di Capo Bosco e dalla Montagna della Corte e nelle sue vicinanze si trovano numerose piscine naturali e ristoranti dove degustare dell’ottimo pesce. Cala Feola si raggiunge facilmente via mare e a piedi tramite una breve scalinata di bassa difficoltà. Per le sue caratteristiche Cala Feola è molto adatta alle famiglie.

4. AREA MARINA PROTETTA DEL PLEMMIRIO – Siracusa (SR) Sicilia

Si parla della bellezza del Plemmirio anche nell’Eneide di Virgilio. Questa spiaggia è famosa tra i vari appassionati di snorkeling e diving perchè tuffandosi ed immergendosi nelle sue acque blu si potrà scoprire un mondo popolato da tutte le specie animali e vegetali del Mediterraneo. Si raggiunge facilmente in macchina fino al parcheggio gratuito e poi si scende a piedi lungo un sentiero.

5. MARINA GRANDE – Positano (SA) Campania

Questa spiaggia è caratterizzata da sabbia scura, ciottoli e dalle numerose casette variopinte tipiche della Costiera Amalfitana. Marina Grande è lunga 800 metri e si trova sul tratto di costa a sud della cittadina. Popolata da turisti italiani e stranieri è famosa per la sua mondanità e perchè frequentata da moltissimi vip. Nella spiaggia di Maria Grande si possono trovare numerosi locali per fare un’aperitivo, bei ristoranti per ottime cene e diversi locali notturni dove vengono ospitati anche famosi dj. Marina Grande si può raggiungere con transfer privati direttamente dall’aereoporto di Roma o Napoli (convenienti se vieni da un lungo viaggio o se siete più di 4), tramite mezzi pubblici da Roma, Salerno, Napoli e Sorrento o da traghetti e aliscafi dal porto di Salerno. (solo nel periodo estivo)

6. SPIAGGIA DI CAPO GRAZIANO – Filicudi – Isole Eolie (ME) Sicilia

Situata nella piccola e rigogliosa Filicudi, questa spiaggia si trova a sud dell’isola ed è la più bella e caratteristica. Posizionata a ridosso del promontorio di Capo Graziano è collegata al resto dell’isola da una lunga lingua di sabbia larga 500 m e ricoperta da ciottoli di origine vulcanica. Il suo mare è trasparente e dal fascino caraibico. Capo Graziano è una zona calma ed adatta se sei alla ricerca di un vacanza rilassante lontana dal caos del turismo di massa. Se vuoi godere appieno delle sue bellezze ti consigliamo di andare in barca per esplorare le numerose calette. Non hai un imbarcazione? nessun problema, nelle vicinanze ci sono numerosi posti dove è possibile noleggiarne una. Se invece preferisci raggiungerla a piedi ti basterà scendere dal sentiero dall’omonimo paese.

7. SPIAGGIA DI TORRE SANT’ANDREA – Malendugno (LE) Puglia

La spiaggia di Torre Sant’Andrea è la più discreta delle tante spiagge del Salento. Si trova vicino al caratteristico paese di Malendugno, a 20 km da Lecce e a due passi da Otranto, tra Torre dell’Orso e la Baia dei Turchi. Questa spiaggia è un vero spettacolo della natura dove il contrasto tra il mare limpido e blu ed il bianco delle rocce levigate crea un contrasto unico. Fanno da cornice alla spiaggia dei grossi faraglioni ed il vecchio faro. Uno dei faraglioni più caratteristico della spiaggia di Torre Sant’Andrea è l’Arco degli Innamorati, un arco naturale di roccia che è possibile attraversare a nuoto quando il mare è calmo.
In questa località non vi sono stabilimenti balneari e non è più possibile raggiungere la parte bassa della scogliera a causa di crolli della falesia. Ora è raggiungibile solo a nuoto.

8. CALA CIPOLLA – Domus de Maria (CA) Sardegna

Cala Cipolla è una delle numerose bellezze della Sardegna. Si trova nel territorio di Domus De Maria, precisamente a Chia, a tre quarti d’ora da Cagliari. Si raggiunge facilmente in auto e dispone di un parcheggio distante un centinaio di metri e di un piccolo chiosco. Posizionata ad est del promontorio di Capo Spartivento nelle sue vicinanze è presente un vecchio faro raggiungibile attraverso un sentiero dal quale potrete godere di una vista suggestiva di tutta la costa.
Cala Cipolla è nascosta tra le colline ed è caratterizzata da una lingua di sabbia fine e dorata ed è circondata da due promotori di granito rosa che arrivano fino al mare creando delle bellissime piscine naturali. La spiaggia è completamente cinta dalla macchia mediterranea e da un bosco di pini. Il mare è di un colore variabile dal blu al verde smeraldo e cristallino ed ha un fondale basso per decine di metri e per questo adatto ai bambini. Questa zona è molto amata da surfisti e da chi pratica pesca subacquea ed immersioni.

9. FIORENZUOLA DI FOCARA – Parco del Monte San Bartolo (PU) Marche

La spiaggia di Fiorenzuola di Focara si trova a pochi chilometri da Gabicce Mare al confine tra Marche ed Emilia Romagna. Caratterizzata dal piccolo borgo medioevale che si trova a 200 mt a picco sul mare è il posto ideale per gli amanti del relax e della tranquillità. E’ raggiungibile a piedi in una ventina di minuti attraverso diversi sentieri che partono direttamente dal borgo e vista la totale assenza di servizi è completamente diversa dalle classiche spiagge della riviera romagnola. Proprio per questa assenza di comodità e per la difficoltà nel raggiungerla questa spiaggia è poco frequentata. Ti consigliamo di partire attrezzato con cibo, acqua ed ombrellone per proteggersi dal sole nelle ore più calde. Se ti dimentichi qualcosa non preoccuparti perchè lungo la strada puoi trovare qualche bar e chiosco per fare scorte.

10. BAIA DI PUNTA ROSSA – Mattinata (FG) Puglia

E’ una baia situata a sud del Gargano, ed è una delle tante falesie che si trova tra Mattinata e Manfredonia. Baia di Punta Rossa è una spiaggia che si raggiunge facilmente in auto e percorrendo poi a piedi un breve sentiero che ti porterà direttamente al mare. Circondata da una natura meravigliosa è una baia poco conosciuta e quindi non è molto affollata. Ideale se sei alla ricerca di un pò di tranquillità e di un mare limpido e pulito.

11. SPIAGGIA DELLA PADULELLA – Portoferraio – Isola d’Elba (LI)

La spiaggia della Padulella fà parte delle spiagge bianche della costa nord di Portoferraio, a est della Punta di Capo Bianco. È circondata da alte falesie di colore bianco che si tuffano a capofitto nel mare cristallino. La spiaggia è lunga circa 170 mt ed è formata da ciottoli bianchi. Alla Paduella si può godere appieno della trasparenza delle acque dai fondali bianchi sopratutto quando il vento soffia da ovest.
Il mare di fronte alla spiaggia, considerato zona protetta, è ricco di fauna ed è perfetto per chi ama fare snorkeling. La spiaggia della Padulella è molto frequentata ed offre ogni tipo di servizio. Puoi raggiungerla abbastanza facilmente in auto e lasciare la macchina in un parcheggio a pagamento distante circa 200 mt. Dopo aver parcheggiato ti basterà percorrere a piedi un breve sentiero e sarai arrivato.

12. SPIAGGIA DELL’ARCO MAGNO – San Nicola Arcella (CS) Calabria

La spiaggia dell’Arco Magno è situata nella località di San Nicola Arcella, lungo la Riviera dei Cedri in provincia di Cosenza. Questa zona è molto conosciuta perché qui ogni spiaggia ha una sorta di ingresso scavato nella roccia. La più famosa tra queste spiagge è proprio quella di Arco Magno, un angolo di paradiso in mezzo ad una costa molto affollata. In questo tratto il mare è bellissimo ed è possibile fare snorkeling lungo le pareti di roccia e le varie insenature. La spiaggia è facilmente raggiungibile in auto e dispone nelle sue vicinanze (località Marinella) di un parcheggio a pagamento. Parcheggiata l’auto potrei raggiungere lil mare attraverso un sentiero breve e molto ripido. Portati cibo ed acqua perchè l’unico chiosco presente è difficile da raggiungere da certe zone della spiaggia. (dovrai passare per forza via mare)

13. SPIAGGIA DI MOTTAGROSSA – Riserva Naturale di Punta Aderci – Vasto (CH) Abruzzo

La spiaggia di Mottagrossa si trova a circa 10 km da Vasto ed è all’interno della Riserva naturale di Punta Aderci. Questa zona incontaminata e selvaggia è lunga quasi 5 km e si estende dalla Spiaggia di Punta Penna fino alla foce del fiume Sinello.
La spiaggia formata da ciottoli e sabbia è bagnata da un mare cristallino e caratterizzata dalla presenza di un trabocco nelle cui vicinanze è possibile fare snorkeling. Parallelo alla spiaggia, a 20 metri sul livello del mare, c’è un percorso molto suggestivo che attraversa la macchia mediterranea e che potrai percorrere a piedi o anche in bicicletta. La spiaggia è facilmente raggiungibile in macchina ma dovrai arrivare presto per trovare posto nelle vicinanze e non essere costretto a parcheggiare sopra e scendere a piedi attraverso un sentiero corto ma impervio.

14. CALA LUNA – Golfo di Orosei (NU) Sardegna

Cala Luna si trova nella costa orientale della Sardegna a metà tra i territori di Baunei e di Dorgali ed è caratterizzata dalla foce del torrente Codula di Luna. È protetta da pareti di roccia che la circondano e ricca di grotte naturali dove trovare riparo dal caldo. La spiaggia è composta da sabbia e sassolini e grazie al suo mare dal fondale basso e dalle acque cristalline è molto adatta ai bambini. Al largo di Cala Luna è il regno perfetto per la pesca sportiva, subacquea e per lo snorkeling. La spiaggia si raggiunge via mare con imbarcazioni private o con una presa a noleggio in uno dei porti vicini. Se sei un esperto amante del trekking vi è un sentiero molto impegnativo e pericoloso che da Cala Fuili o da Baunei ti porterà direttamente a Cala Luna.

15. SPIAGGIA DI PARAGGI – Santa Margherita Ligure (GE) Liguria

La spiaggia di Paraggi si trova sulla strada per Portofino a ridosso del comune di Santa Maria Ligure, un antico borgo di pescatori. E’ una delle poche spiagge sabbiose nella riviera ligure ed è tra le località più famose e chic della zona.
Situata su di un aspro promontorio nei pressi di un antico castello è famosa per la bellezza delle sue acque cristalline. Sono moltissimi i sub che vengono alla spiaggia di Paraggi non solo per ammirare la bellezza dei fondali ma anche per visitare il relitto del mercantile del novecento che si trova sul fondale. E’ possibile raggiungere Paraggi facilmente in auto o con i mezzi di trasporto. La spiaggia è ben collegata con Portofino e Santa Maria ligure e per chi ama fare una passeggiata c’è una zona pedonale immersa nel verde. La spiaggia di Paraggi è adatta a tutta la famiglia grazie ai diversi servizi che mette a disposizione.

previous arrow
next arrow
Slider

Dopo aver letto questo articolo ti sarà sicuramente venuta voglia di andare al mare e scoprire una di queste magnifiche spiagge!
Sei d’accordo con questa classifica o secondo te ci sono altre spiagge che meriterebbo di entrare nella top 15?
Sei mai stato in una di queste spiagge? Facci sapere cosa ne pensi e dicci la tua, siamo molto curiosi!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply